IL LABORATORIO

 

Come ogni anno la rete OTIS attiva un laboratorio teatrale in ogni scuola aderente alla rete caratterizzata da un percorso di 70 ore di attività laboratoriale su metodologia OTIS capace nell’impresa di  coinvolgere gli studenti a tal punto da farli diventare co-conduttori del laboratorio . Per prima cosa si lavorerà per creare un linguaggio comune attraverso esercizi teatrali che coinvolgano prima della parola la fisicità. Una volta acquisito questo nuovo linguaggio si procederà all’inserimento della parola. Poi si deciderà con l’insegnante di riferimento un tema o un testo che possa essere utile al lavoro di ogni singola classe. Verranno istituiti dei “gruppo lavoro” con mansioni specifiche: gli studenti saranno impegnati come attori, musicisti, assistenti alla regia, costumisti, drammaturghi e tecnici audio e video. Verrà quindi creata una vera e propria compagnia teatrale e la classe si trasformerà in un gruppo lavoro finalizzato a produrre un saggio finale.

Ogni lezione di laboratorio avrà una durata di 2 ore così suddivise per un totale di 30 lezioni e saranno così suddivise:

  1. accoglienza: rilassamento, incontro e saluto
  2. lezione del giorno: esplorazione teorica e lavoro pratico su un argomento relativo ai linguaggi verbale/non verbale/spazio
  3. chiusura: realizzazione di una piccola rappresentazione come esercizio riassuntivo dell’argomento trattato dividendo gli allievi in attori e spettatori e verbalizzando l’esperienza.